L’importanza della Brand Identity per la nautica di lusso

Sappiamo bene come la Brand Identity (l’identità che contraddistingue un marchio), sia un elemento essenziale per qualsiasi azienda, piccola o grande che sia, rappresentando il suo primo biglietto da visita. Ciò vale ancor di più nel caso dei beni di lusso. Trattandosi di prodotti destinati a cerchie di acquirenti ristrette, ogni minimo dettaglio va studiato con la massima attenzione. Anche il settore della Nautica di Lusso rientra in questo ambito.

Dietro l’acquisto di un bene di lusso come un’imbarcazione, c’è sempre una lunga ricerca di informazioni sia sui prodotti sia sui cantieri stessi. Se si vuole essere realmente competitivi sul mercato mondiale, va da sé che la cura della Brand Identity debba essere effettuata con la massima attenzione, non trascurando nessun particolare né tantomeno compiendo errori grossolani.

Oggi, tra l’altro, per il campo nautico, è il momento più idoneo per compiere quel passo in avanti in più. Dopo aver conosciuto un periodo di stasi, infatti, il settore sta vivendo una fase di marcata ripresa, aprendosi a crescenti richieste ed opportunità globali.

 

COME REALIZZARE UNA BRAND IDENTITY DI UN CANTIERE NAUTICO?

Gli aspetti da tenere in considerazione nella costruzione di una Brand Identity dedicata ai cantieri nautici sono diversi; le parole chiave imprescindibili sono: eleganza, coerenza, professionalità, riconoscibilità e personalità.

Solo attraverso una buona cura dell’immagine aziendale si riesce a conquistare la fiducia del cliente, alimentando in lui sentimenti e sensazioni positive. Le stesse necessarie a invogliarlo a compiere l’acquisto.

Il tutto si traduce in una serie di attività complementari: si spazia dalla cura dei profili social a quella dei contenuti del sito web aziendale, dalle brochure di presentazione alla realizzazione di video professionali con droni o elicotteri, dalla gestione degli eventi nautici alla realizzazione di book fotografici con scatti che catturino i dettagli dell’imbarcazione nella sua totalità fino alla recente introduzione di tecnologie innovative ed immersive come la AR Technology (augmented reality) e la VR Technology (virtual reality).

 

UN NUOVO MODO DI COMUNICARE

L’errore più comune che viene commesso da molti cantieri nautici nella propria comunicazione è quello di associare come unico obiettivo alla pubblicità l’aumento delle vendite, anziché costruire un percorso che dia importanza alla notorietà del brand, ai fini della scelta di acquisto. Infatti, nel caso specifico della nautica, sono aspetti fondamentali il rafforzamento del prestigio dell’azienda, oltre che la notorietà dei modelli della gamma, ai nuovi modelli lanciati e così via. Tutti fattori che costituiscono per il cliente, elementi rilevanti ai fini dell’acquisto.

Dall’analisi della comunicazione pubblicitaria all’interno della nautica di lusso, emerge l’affermazione di una tendenza caratterizzata da un rovesciamento delle tecniche comunicative. In particolare si è passati da una pubblicità caratterizzata dalla semplice rappresentazione del prodotto yacht, ad una pubblicità che mette in primo piano l’impatto emozionale e sensazionale offerto dal mondo dello yachting di lusso.

Le ultime campagne pubblicitarie di BenettiFerretti YachtAzimut Yacht e San Lorenzo riflettono il consolidarsi di un nuovo paradigma della comunicazione nautica.