La comunicazione nel settore automotive

Sono tante le realtà dove la comunicazione svolge un ruolo decisivo, sia in termini di design che di espressione nel linguaggio.

Uno tra i più competitivi è sicuramente il settore dell’automotive, dove lo stile delle vetture e la loro presentazione commerciale richiede investimenti consistenti per creare un vantaggio sui competitors.

La brand experience di ciascun marchio deve quindi essere coltivata con strategie di marketing efficaci e artisticamente distintive.

Di seguito riportiamo alcuni esempi di strategie che hanno contribuito a valorizzare i marchi per renderli unici nel mercato automobilistico.

 

PORSCHE

Per celebrare il suo 70esimo anniversario, Porsche ha regalato ai suoi dipendenti un Brand Book dedicato alla storia del marchio.

Lo stile grafico del libro richiama il design delle vetture del brand tedesco ed esprime l’idea del forte contrasto tra tradizione e innovazione che distingue Porsche dagli altri marchi.

 

BMW

BMW ha deciso di pubblicare il report annuale focalizzandosi molto sulla e-mobility, la guida autonoma e la digitalizzazione on board a cui il marchio tende sempre maggiormente. Il risultato è un magazine digitale dai toni futuristici che racconta le storie degli impiegati e come questi sviluppino idee d’avanguardia per il futuro del brand. La UX (User Experience) del lettore è così arricchita da contenuti media interattivi per restituire un effetto di valore e qualità, anche se il documento si riferisca principalmente a cifre numeriche e risultati quantitativi.

 

MERCEDES

Altro elemento chiave di comunicazione è il “commercial” (il maggiore esponente della campagna advertising) che deve suscitare nel pubblico target il bisogno di provare le emozioni che il video trasmette all’esterno. Un caso vincente è lo spot di Mercedes Benz X class, chiamato “First of a New Kind” che con tecnologia di risoluzione 4K, immerge lo spettatore in situazioni ad alto contenuto di eccitazione, tra riprese da film d’azione, polizieschi e sportivi, per dare quella giusta dose di brividi che un potenziale cliente Mercedes ricerca nel prodotto.